Entries tagged with 'quartiere reno'

Report sui fatti accaduti oggi al Quartiere Reno.

  • novembre 19, 2011 16:24

ore 10: una decina di antifasciste/i del circolo Iqbal Masih  prende parte all’iniziativa dell’ANPI Barca alla Sala del Quartiere Reno. Intervenuti nel corso dell’incontro, illustrano anche quello che sarebbe accaduto alle ore 13, al termine dell’iniziativa ANPI, invitando i presenti a solidarizzare ed a prendere posizione.

Gli attivisti di casa pound (organizzati di tutto punto e presenti in un gruppo numeroso circa 40 già dalle 9 della mattina a presidiare l’ingresso del Quartiere) avrebbero preso possesso della sala “Falcone e Borsellino” con i loro contenuti neofascisti.

Ore 11: compaiono le forze dell’ordine in divisa (due blindati dei carabinieri).

Ore 12: gli Antifascisti presenti all’iniziativa ANPI, non raccolgono l’invito ad uscire da parte del presidente del quartiere Reno e liberare la sala, “democraticamente” prenotata da un’associazione (sole e acciaio) per conto dei fascisti di casa pound.

Durante la discussione all’interno della sala tra le forze dell’ordine e gli Antifascisti, determinati a restare all’interno, interviene alle 12,30 circa, il presidente del Reno, riporta dal Sindaco, la Disposizione di chiudere e quindi, rendere indisponibile la sala.

Gli Antifascisti decidono quindi di uscire, restando a presidiare il Quartiere per capire l’evolversi della situazione.

Ore 15,30 il Presidio Antifa si scioglie, per  riorganizzarsi, dopo essersi documentati sulla reale indisponibilità della sala del Quartiere Reno.

Al momento, la mobilitazione ha raggiunto un risultato politico positivo. Rimane la tristezza che, da parte ANPI e da parte dei politici presenti non sia venuto il supporto, in termini pratici, che gli Antifascisti della 18 novembre ritenenevano atto dovuto, in virtù della condivisione, manifestata a parole, degli stessi ideali di pratica antifascista come modo di vivere.

Un antifascista presente all’accaduto

Assemblea pubblica

  • settembre 16, 2011 23:27

Luogo: circolo
Descrizione: Assemblea pubblica di aggiornamento in vista dell’udienza del 6 ottobre prossimo.
Ora inizio: 21:00
Data: VENERDÌ 30 OTTOBRE 2011

Il Direttivo del circolo promuove un’assemblea aperta a tutti quelli che vorranno avere informazioni sulle prossime iniziative di mobilitazione previste a supporto dell’udienza del 6 ottobre.


2 agosto 1980 – CI SIAMO E NON DIMENTICHIAMO

  • agosto 2, 2011 00:16

Luogo: h.10 piazza Giovanni XXIII, Quartiere Reno (BO)
Ora inizio: 10,00
Data: MARTEDì 2 AGOSTO 2011

Bologna 02/07/2011

2 agosto 1980 – noi ci siamo e non dimentichiamo.
ore 10 piazza Giovanni XXIII, quartiere Reno, Bologna

Due anni fa a Bologna, nel giorno della ricorrenza della Strage del 2 Agosto 1980  si è svolto un evento significativo: una manifestazione nella manifestazione. Un contributo importante nel mantenimento della memoria, portato dalle nuove generazioni di bolognesi,  oltre la legittima commemorazione.

“NOI SAPPIAMO NOI NON DIMENTICHIAMO” recitava lo striscione che ha radunato una moltitudine di persone, con l’obiettivo di portare l’attenzione sul fatto e lo scenario di quel periodo.

La strage del 2 agosto per ogni bolognese è stato un colpo al cuore ed allo stomaco ed ha provocato un disagio che si è tramandato di generazione in generazione. Ogni bolognese viene percorso da un moto di rabbia e dolore profonda, ogni volta che legge o sente parlare della strage del 2 agosto. Perchè?

Perchè è stato colpito il cuore pulsante della città, la stazione dei treni e la vita di ogni singola persona che si muoveva, e che si muove frenetica, anche oggi, in un contesto drammaticamente simile a quello vissuto da ognuno di noi nella propria veste di viaggiatore. Ognuna delle 85 persone decedute o delle oltre 200 ferite, senza contare le ripercussioni fisiche e psichiche a posteriori, con la propria storia è entrata direttamente o indirettamente nella vita di ogni bolognese. Quanti bolognesi hanno vissuto il dolore di un parente, di un amico od un conoscente coinvolto nella strage…

E’ per questo motivo che, in occasione del 2 agosto di quest’anno, abbiamo deciso di partecipare in maniera diversa alla ricorrenza in ricordo della strage, insieme a tutti coloro i quali hanno provato e provano ancora rabbia e dolore per quella catastrofe che paradossalmente, ormai, sembra non aver colpevoli o mandanti…

Presidio pubblico informativo, Quartiere Reno

  • maggio 31, 2011 09:54

Luogo: piazza Giovanni XXIII, Bologna
Collegamento: Clicca qui
Ora inizio: 17,30 circa
Data: SABATO 4 GIUGNO 2011
Ora fine: 20 circa

Il circolo Iqbal Masih ed il Collettivo IQBAL invitano tutti, alla giornata di mobilitazione ed informazione pubblica, che avrà luogo domani nella piazza antistante il “TRENO” della Barca.
A disposizione del pubblico, documentazione sulla storia del circolo e delle iniziative di maggior rilievo che hanno caratterizzato la socialità all’interno di questo luogo storico della Barca, che rischiano di essere disperse e di privare il Quartiere Reno di un luogo di aggregazione popolare, a causa dello sgombero della propria sede storica, richiesto dal proprietario “palazzinaro” Bazzigotti, sentenziato dal Tribunale di Bologna.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

ORE 17,30 – Aperitivo musicale

ore 18,30 – spettacolo teatrale:
STORIA DI UN SINDACO “GALEOTTO” ALLA BARCA
vita e parole di Domenico Maracino detto Dodi
letture a tre voci con la partecipazione di Eros Drusiani, musiche di Giorgio Cavalli

ore 19,30 – Assemblea pubblica informativa sulla situazione del circolo Arci IQBAL MASIH sotto sfratto

ore 20 – cena a buffet musicale, la serata prseguirà quindi presso la sede storica del circolo in via della barca 24/3

____________________________________________________

Quasi trent’anni fa, nel Quartiere Barca, grazie all’impegno di Domenico Maracino detto Dodi, nasceva come Dodis’s Pub quello che sarebbe poi diventato il circolo Iqbal Masih, luogo di socialità, di cultura e di lotta.

Oggi a causa delle sempre più frequenti logiche speculative, questo luogo rischia di scomparire per sempre e con esso uno dei pochi luoghi di aggregazione rimasti in quartiere.

L’Iqbal Masih è uno spazio sociale unico a Bologna ed in questo momento è soto sfratto, abbiamo bisogno della solidarietà di tutt*.

Appuntamento sabato 4 giugno 2011 dalle ore 17,30, nel cuore del quartiere Barca (Piazza Giovanni XXIII di fronte al treno) per una giornata di festa, solidarietà e lotta per fare in modo che l’esperienza dell’Iqbal Masih possa continuare.

“DODI MARACINO”, L’UOMO E IL SUO PERCHE’

  • marzo 10, 2011 15:56

Luogo: circolo IQBAL MASIH di Bologna
Descrizione: narrazione a tre voci, regia di Eros Drusiani, musica di Giorgio Cavalli. Con Enrico Gilli e Anna Morena

Ora inizio: dalle ore 18:30
Data: SABATO 12 MARZO 2011

Voci, suoni ed immagini guideranno il pubblico in un percorso di approfondimento di questo piccolo grande uomo, semplice nella sua interpretazione della socialità ma così profondo nella sua analisi del concetto di società.

L’iniziativa che presentiamo, speriamo consenta al pubblico di comprendere meglio il proseguo dell’esperienza cominciata con il DODI’S PUB, guidata, dalla profondità e l’umanità di DODI MARACINO, forgiata anche attraverso le esperienze dirette, vissute a contatto con alcuni degli aspetti più crudi di questo consolidato modello repressivo di governo.

Il concetto di padre-padrone, l’istituzione carceraria nelle sue diverse modalità, i manicomi, la criminalità e le sue regole, la vita di strada nel quartiere popolare della BARCA, sono solo alcuni aspetti, che permetteranno di farsi un’idea rispetto ai sogni, la determinazione delle scelte e la consapevolezza dell’uomo in quanto essere e quindi, del Suo PERCHE’…

Al termine della narrazione seguirà un documentario fotografico sul percorso di DODI MARACINO e verrà riproposta la produzione musicale realizzata dal circolo, in collaborazione con il centro musicale Poc Art, il della canzone “Antico Palazzo” rivista e riarrangiata da Dodi ed alcuni compagni di cella, durante la detenzione nel carcere di San Giovanni in Monte.

– dalle ore 20: CENA POPOLARE!
Le Socie cucineranno Cannelloni al forno e salame al cioccolato per tutti